mercoledì 19 maggio 2010

SOPRAVISSUTI DELLA PIOGGIA e COOPERINO CHE FISSA GLI UCCELLI

 Ecco per voi alcune bottiglie di  "sangue di toro" di Eger

Mi sentivo tutta malata dal tempaccio che ora sembra a migliorare. Oggi finalmente potevo visitare il nostro giardino. Per fortuna niente grande danno. Ho trovato anche dei fiori che hanno sopravissuto il lungo temporale. La felce e l'erba  si sentono addirittura al loro agio:)).
Ho letto che contro la depressione stagionale causata dalla mancanza di luce solare e dai giorni di pioggia é consigliato mangiare pasta, pane, pesce, banana e cioccolato poi bere  vino rosso. Cosí ora mangio dei cioccolattini di cui mando anche a voi. É vero che siamo dopo il maltempo .....:))

22 commenti:

Gabry ha detto...

Beh.. direi proprio che la pioggia ha più giovato che danneggiato al tuo giardino... in effetti anche qui da me ha fatto pochi danni... si si la cioccolata il miglior rimedio contro la malinconia e dil malumore... io ne ho sempre quanche pezzetto di scorta qui in casa... non si sa mai....

Un abbraccio Kati e tante coccole a Cooperino che è sempre più stupendo!!!

Caterina ha detto...

Ciao Gabry,
per domani prevedono sole:))Tutto sembra avere un altro colore.
É sempre una festa quando riceviamo Cooperino in prestito dalla figlia (in genere per fine settimana)Gli piace molto stare in giardino ma questo fine settimana solo dalla finestra poteva quardare il mondo insieme a noi.
Baci e buona notte

Nicolanondoc ha detto...

Il cioccolato è un fuoco che si accende dentro di noi...dà calore, chissà perchè? Grazie, ne assaggio un pochino anch'io :-)
E' sempre un piacere visitarti :-)))
Dolce notte e baci

Il vino rosso alla prossima...:-))

El ave peregrina ha detto...

Bellissimi fiori e verde felce Caterina, e naturalmente ... di cioccolato ricco per una giornata di pioggia ... dalle inondazioni ah tennis modo, scopro i telegiornali, sono contenta che tu stia bene.

Un abbraccio amico.

Luz da Lua ha detto...

Olá querida amiga Caterina,

Hum, delícia este chocolate !
Nós, costumamos fazer uso dele sempre, ele nos dá muita energia
e melhora sensivelmente nosso humor.
Teu jardim é belíssimo !Não fiques triste, logo o sol volta a brilhar.
Beijo grande .

Caterina ha detto...

Buongiorno Nicola,
provvederó anche del vino per poter ospitarvi anche nei altri giorni:))
Baci e abbracci

Caterina ha detto...

Ciao El ave peregrina,
sto bene giá solo che il sole non vuole mostrarsi. Sono contenta di leggerti spesso anche se non ho tempo scriverti sempre.
Ti invio an grande bacio

Caterina ha detto...

Ciao querida amiga Edna,
la dieta di cioccolattini mi aiuta :)).
Te ne mando quanto vuoi e ti invio anche dei baci

riri ha detto...

Ciao Katy, buona e dolce giornata, il cioccolato a casa mia non manca mai, mi piace tantissimo, fa bene ed aiuta sicuramente a migliorare l'umore, in quanto a pasta, lo sai, noi italiani siamo molto pastasciuttai, soprattutto noi meridionali:-) Per il vino my boss è l'esperto.
Il tuo giardino è bellissimo e Cuperino un gran bel curiosone. Baci

Caterina ha detto...

Ciao Riri,
Oggi vedo giá il sole:)). Sono tornata per due orette a casa poi torno a scuola. Devo ancora provvedere al vino per gli amici:)).
Ora peró mangio il mio pranzo: pasta con il sugo alla bolognese:)).
Baci e buon pomeriggio

Nicolanondoc ha detto...

Caterì l'importante è che sarai puntuale all'appuntamento, cosa troverai è una sorpresa:-) Ma dimmi sei così brava da raggiungerla a nuoto l'isola Gallinara?:-)
Baci e buona serata.

Caterina ha detto...

Nicola,in acqua "calma" sono capace nuotare al massimo un'oretta che vale circa 1 - 1,3 chilometri penso. Vorrei sapere quanto é la distanza fra Alassio e quest'isola Gallinara misteriosa. Sono molto curiosa (assomiglio al Cuperino) della sorpresa che lí troverei:)). Forse sarebbe piú comoda e veloce andarci con una barca a vela e poi cosí arriverei sicuramente all'appuntamento:)).
Baci

Gabry ha detto...

Certo la malinconia non regna a lungo nella tua casa se ti coccoli con la cioccolata ed inebri con i buonissimi vini della zona vinicola di Eger.... ahahahaha!!!

Un abbraccio Kati e buona giornata!

riri ha detto...

Mi associo alla Gabry, peròòòò che bei vini, da gustare in compagnia e con un bellissimo piatto multicolorato di pasta all'italiana, ma anche all'ungherese, lo sai sono curiosa, io assaggio tutto quando vado in giro:-) Baci

Nicolanondoc ha detto...

Caterina...sono convito che faresti meglio :-) la distanza è quasi quella che hai descritto...non sapevo che fossi una campionessa acquaria :-))) peccato che l'isola ha un padrone...però non ci pare Gabry :-))) è una vera poetessa :-)
Baci

Caterina ha detto...

Ciao Gabry,
la mia droga piú efficace é il giardino:)) (se fa bel tempo) ma a volte accumulo i piaceri:)) Il vino "Sangue di toro di Eger" é buonissimo secondo G., cosi te ne offro con un bicchiere panciuto:)) Io bevo pochissimo vino ma mi metto in bocca dei cioccolattini numerosi:)).
Buona serata cara amica poeta

Caterina ha detto...

Ciao Riri,
fai bene ad assaggiare tutto quando vai in giro:)) Lo faccio anch'io. Una volta almeno assaggio tutto che incontro:) Mangiare e bere in compagnia peró é veramente una festa.
Ti invio baci e una bella serata cara fanciulla impetuosa

Caterina ha detto...

Ciao Nicola,
mi hai convinto: meglio la barca:))
Baci e buona serata

Gabry ha detto...

Allora sei come me... poco vino ma tantissima cioccolata.....ahahah!!!

Un abbraccio Kati e buon fine settimana sperando nel tempo bello in modo da poterlo trascorrere in giardino .

riri ha detto...

Ciao Katy, come ti avevo promesso ho fotografato per te una parte del mercato, la + significativa e ricca, poi ci sono dei banchi al fondo, verso i giardini grandi e si vedono le strade, ma da lontano e sembra di stare in un paesello, dove si chiacchiera e si prende il caffè:-) Baci e buon sabato

Pietro ha detto...

Caterina, sono bellissime le immagini del tuo giardino! La pioggia ha giovato molto a piante e fiori.
A proposito del cioccolato, qui a Torino abbiamo i caratteristici e ottimi gianduiotti, che aiutano quando si è un po' depressi!
Buon sabato!

Caterina ha detto...

Ciao Gabry, Riri e Pietro,
il giorno di oggi l'abbiamo passato nel vigneto dei futuri suoceri di mia figlia:))
Baci