venerdì 12 aprile 2013

Anche le rane sono partite per il lago







"Io gioco ancora,
per non perdermi nella consapevolezza della crescita,
Per poter correre ancora,avere dei sogni e ridere di niente,
Io gioco ancora,
senza età ne vincoli,senza sicurezze solo istinti
gioco per non crescere troppo e perdere la purezza
Io gioco ancora,
senza motivi certi,solo per il piacere di farlo
solo per il piacere di vivere."
(Koccinella)


8 commenti:

loopex ha detto...

én vagyok az első, első, első!!! :)

Achab ha detto...

Auguri cara Caterina,bello il post,il gioco è vita.
Buon fine settimana,un abbraccio.

annamaria ha detto...

Il gioco rende lo spirito libero di vagare in ampi spazi senza confini... buona serata ciao
"poesiainsmalto"

Caterina ha detto...

Ciao cara amica Annamaria, é impossibile commentare nel tuo blog! Grazie per la tua dolce presenza qui.
Baci

Caterina ha detto...

Gratulálok az elsőnek ! :)

rosy ha detto...

Giocare rende lo spirito non solo libero ma Vivo! e lo rende partecipa alla vita. In fondo la stessa vita è un gioco.
Ti auguro buon gioco e buona vita a te e a tutti i tuoi e naturalmente al piccolo Adamino.
Buona domenica, ti abbraccio.

Gabe ha detto...

allenati,tra poco lo farai con Adamino,
baci

Sandra M. ha detto...

Che bello Caterina, sprigioni allegria e vitalità. Complimenti. Buona primavera a te e a tutta la tua bella famiglia